Safety comes first.

Per noi la sicurezza è una priorità assoluta e per questo motivo è stata affidata ad una società esterna specializzata nel settore e costantemente aggiornata sulle ultime normative, sulla modulistica e sugli strumenti più evoluti del controllo. La stessa società si preoccupa di organizzare costantemente corsi di addestramento e di aggiornamento per tutti i dipendenti.

 

La strategia del prossimo futuro di Gruppo Viva è volta su una duplice visione: da un lato aumentare il numero e la gamma dei prodotti offerti e dall'altro consolidare la presenza presso i clienti.

Per assolvere a tale strategia Gruppo Viva prevede di aumentare la capitalizzazione e schedulare una serie di investimenti mirati.

Le strategie di ogni singola area aziendale vengono concordate con quella generale onde evitare squilibri nella crescita e nello sviluppo.

 

 

Solidità & Fiducia

                  Servizio e Cortesia

 

 

“… because a company with no ethic has no sense” (cit. Carlo Rosa)

Gruppo Viva deve il proprio successo mondiale all’etica professionale, ampiamente riconosciuta a livello internazionale. Il dott. Carlo Rosa, Amministratore Unico della nostra azienda, ha anche testimoniato il concetto di Business Ethics aziendale come Guest Professor alla Scuola di Amministrazione Aziendale di Via Ventimiglia a Torino. Ben consapevole che gli studi a riguardo sono ancora agli albori, la nostra azienda sottopone volentieri la propria documentazione alle Università internazionali e a rinomati master per tratteggiare la letteratura e la dottrina a riguardo.

 

Per Gruppo Viva “etica” non significa né etichetta e né legalità, sebbene entrambi fondamentali, ma qualcosa che va oltre. I nostri valori di onestà, legalità, correttezza, fiducia sono stati rapportati con i valori equipollenti con cui ci confrontiamo ogni giorno per via della globalizzazione. L’etica per Gruppo Viva supera infatti la semplice l’applicazione dei propri principi e si traduce spesso in un confronto serrato con nuovi valori importati dalla globalizzazione e in uno sforzo – in comune con i nostri clienti e i nostri fornitori – al fine di renderci etici non solo in Italia ma in ogni lato del mondo.

 

L’investimento in etica è l’unico investimento che proietta l’azienda nel futuro. Gruppo Viva – operando su più fronti in mercati internazionali – non ha ancora tratteggiato una propria definizione di etica. Il principio seguito è quello di investire in etica con i propri dipendenti in modo che questi – caso per caso – possano esserlo con i clienti, con i fornitori, con le banche e con l’intero sistema economico.

 

Perché essere onesti è un lusso!

Ed un’azienda senza etica non avrebbe senso.


 

Noi siamo attenti al rispetto della Privacy ed abbiamo incaricato una società esterna al controllo del completo rispetto di tutte le disposizioni del garante sulla privacy.

Relativamente alla contrattualistica internazionale, il nostro ufficio legale controlla di principio il rispetto delle legislazioni di riferimento di tutti i Paesi coinvolti e comunque dell’Habeas Data.

Clausole di Secrecy particolare sono state concordate con la controparte – secondo legge e a tutela della parte debole – in casi particolari di diritto internazionale.


 

Il rapporto con gli stakeholders nella nostra azienda è prioritario, siano questi interni od esterni. Gruppo Viva agisce come camera di compensazione tra gli interessi – spesso contrapposti – di tutti gli stakeholders.

La nostra azienda è intesa come luogo di mediazione fra gli obiettivi dei portatori di interessi poiché dagli stessi nascono le strategie aziendali. Le strategie aziendali hanno la priorità sugli interessi della proprietà.

Il primo stakeholder in assoluto è lo Stato, interlocutore privilegiato e a cui tutti i dipendenti riconoscono priorità assoluta in tutte le operazioni, non solo quelle finanziarie, amministrative o legali. La legalità di ogni singolo fatto aziendale, il rispetto di tutte le norme a tutti i livelli, la coerenza dell’azienda con le istituzioni, la trasparenza degli atti, la chiarezza del bilancio sono obiettivi di ogni singolo dipendente e sono controllati a valle e a monte da professionisti indipendenti. Onde perseguire questi obiettivi Gruppo Viva appoggia e promuove il dialogo con le istituzioni, soprattutto quando è portato allo sviluppo del bene comune.

La politica di responsabilità sociale privilegia i dipendenti cui l’azienda si impegna a garantire il rispetto del rapporto e del contratto del lavoro, valorizzarne le performances, ad ottenere un clima di lavoro positivo, proattivo, cristallino e dinamico. Particolare attenzione viene posta al luogo di lavoro, alla estetica ed alla salubrità, agli strumenti professionali di ultima generazione, ai corsi di aggiornamento.

Tra tutti gli stakeholders un ruolo di primo piano viene ricoperto dai fornitori considerati – a livello strategico – “real business partners more than suppliers”. In modo particolare si pone l’accento sul rispetto degli accordi e sulle win win clauses. Le strategie aziendali vengono elaborate a monte con i singoli fornitori, tenendo in considerazione le loro esigenze finanziarie, economiche e di linea produttiva. La pratica aziendale ha elaborato una forma di dialogo costante con i fornitori volta allo sviluppo comune. Perché i fornitori per Gruppo Viva sono importanti.

Facendo del marketing il core business dell’impresa, i veri portatori di interesse sono i clienti. Al cliente non viene solo fornito un componente di pentola, ma si stabilisce sin dall’inizio un vero e proprio rapporto di partnership per la crescita comune che si fonda sul dialogo e sulla collaborazione costanti. Gruppo Viva premia la fidelizzazione del cliente costruendo – in aggiunta alle competenze professionali – un rapporto umano di amicizia e di stima.

I principali istituti di credito – con i quali Gruppo Viva vanta rapporti privilegiati – sono gli stakeholders con cui la nostra azienda dialoga da sempre, aggiornando periodicamente le proprie statistiche su fatturato, andamento gestionale, cash flow ed esigenze finanziarie. Gruppo Viva crede infatti che soltanto tramite il dialogo continuo con le aziende bancarie è possibile trovare le risorse per una crescita finanziariamente sostenibile. Tutte le strategie aziendali vengono inoltre preventivamente concordate con le banche.

Un’attenzione particolare viene riconosciuta all’ambito dell’istruzione ed all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Vengono regolarmente istituiti stage, tirocini e apprendistati. L’amministratore Unico partecipa in qualità di relatore a conferenze, lezioni universitarie e seminari accademici. I documenti di Gruppo Viva sono forniti per studiare i casi aziendali sia nelle lezioni accademiche che per le tesi di laurea.

Il rapporto con gli stakeholders si allarga sino a comprendere tutta la comunità: Gruppo Viva è molto attenta a costruire e mantenere ottimi rapporti con la comunità e si propone di collaborare alla crescita socio-culturale del territorio, appoggiando in vari modi – anche per mezzo di sponsorizzazioni – eventi locali, manifestazioni, mostre, avvenimenti sportivi (calcio e ciclismo).

Gruppo Viva prevede in un prossimo futuro di allargare la cerchia dei propri stakeholders e di delineare nuove figure di portatori di interesse con cui instaurare dialogo e confronto.


Joomla Template by Joomla51.com

We are using cookies to give you the best experience on our site. Cookies are files stored in your browser and are used by most websites to help personalise your web experience.By continuing to use our website without changing the settings, you are agreeing to our use of cookies. MORE